VINI DELL'ANIMA

Esperienza consapevole di vino e cibo.

giovedì

21

marzo 2013

La Mia Cantina un’enoteca a Padova che è culto

Scritto da , nella categoria Metti un giorno a Padova

"Enoteca a Padova - La mia Cantina"

La Mia Cantina è un’enoteca a Padova molto conosciuta, un vero culto. La sua storia è intimamente legata a chi l’ha fatta crescere, giorno dopo giorno, con intelligenza e sacrificio: Francesco Valentini. I locali sono ubicati in piazzale Santa Croce, protetti dal traffico cittadino da alberi sempreverdi. Dalle ampie vetrine s’intravede l’interno elegante, uno di quei luoghi che ti piace anche solo guardare. L’ampia scelta di prodotti culinari, attentamente selezionati, sono lì a tentare la gola appena messo piede dentro l’enoteca. Dolci d’ogni sorta, al cioccolato ripieni croccanti, a pasta lievitata, un tripudio di colori e sapori. Qui ogni cosa induce all’assaggio, ché è anche un viaggio tra le delizie italiane.

Dalla terra vulcanica del Vesuvio provengono i pomodorini del Piennolo profumati e delicatamente saporiti. Un invito a condire la pasta di qualche antico pastificio del centro Italia. Della ferace terra siciliana sono i sottoli e sottaceti. Confetture e mostarde mantovane ammiccano ai formaggi italiani e francesi dai nomi ghiotti e invitanti.

Ma questa è enoteca, luogo dalle mille tentazioni per i non astemi. Sugli scaffali, perfettamente ordinati, le bottiglie di vino hanno nomi italiani e francesi notissimi. Altre sono produzioni di nicchia, vini biologici le cui aziende produttrici sono rappresentate direttamente dall’enoteca.

Bianchi rosati rossi secchi o dolci, fermi e spumanti, corposi o più snelli, profumati, salmastri, vini che vogliono palati robusti o raffinati, da intenditori, insomma c’è di che rallegrare la bocca e imprimere la memoria di soavi bevute, perché come diceva San Grisostomo “boccadoro, vinum Dei, ebrietas opus diaboli est”, cioè il vino è divino, solo la ciucca è diabolica.

"Enoteca a Padova -La mia Cantina - Francesco Valentini"

Questo e molto altro è l’enoteca La Mia Cantina che Francesco Valentini volle così chiamare per esprimere quello che lì ci avrebbe messo: impegno e il suo intendere il vino. Era il 1979 quando ne divenne proprietario, in precedenza i locali ospitavano una rivendita di vini e distillati.

In quegli anni l’attenzione per la qualità del vino da parte del consumatore si faceva via via più concreta. Valentini prese contatto con l’associazione di enoteche Vinarius. L’obiettivo era quello di offrire vini di qualità a clienti consapevoli. Per far questo l’imperativo era diffondere la cultura del vino, ma per informare bisogna conoscere.

Valentini studia impara e intuisce che i tempi si erano fatti maturi per proporre corsi di conoscenza e degustazione del vino a clienti e appassionati, ai quali elargì tutta la sua conoscenza. Più tardi i corsi didattici si trasformarono in incontri settimanali con i più importanti personaggi del mondo del vino, che arrivavano in enoteca per raccontare la loro storia di produttori e viticoltori.

A far crescere l’enoteca da anni sono impegnati anche Marta e Nicola, i figli di Valentini, insieme a Mirco, Luigi, Barbara, Paola e Davide, insomma un esempio di impresa di famiglia in cui professionalità, disponibilità  e informalità s’intrecciano.

"Enoteca a Padova La mia Cantina - Lo staff -

Nel 2006 un altro grande passo. L’organizzazione della manifestazione “In Villa Veritas” ovvero l’incontro tra privati e detentori di pubblici esercizi con i produttori di vino e cibo che fanno parte dell’ampia scuderia dell’enoteca La Mia Cantina. Due giorni di assaggi, di condivisione, di scambio di impressioni intorno a vino e cibo, gregari com’è nella loro natura!

Adesso che conoscete  questa bella realtà padovana non vi resta che usufruire del comodo tram fino piazzale Santa Croce, la fermata è proprio di fronte l’enoteca!

4 Commenti

  1. Maria Cristina Pugnetti Cristina
  2. Marco
  3. silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *