VINI DELL'ANIMA

Esperienza consapevole di vino e cibo.

Girovagando per il Friuli Venezia Giulia Archivio

giovedì

23

luglio 2015

Tour cultural-enoico e la “Grande notte delle Corone” a Buttrio

Scritto da , scritto in Girovagando per il Friuli Venezia Giulia, Notizie e approfondimenti di Vinidellanima

Buttrio per la Grande notte delle Corone, ma prima una visita a Udine e a Cividale del Friuli

Benvengano le manifestazioni enoiche sono un “modello” di promozione di prodotti eccellenti del nostro Paese che richiamano gente da ogni luogo. Spesso possono essere lo spunto o lo stimolo per visitare città e paesi meritevoli di ammirazione e conoscenza per monumenti palazzi architetture. L’occasione questa volta è l’evento di sabato 25 luglio 2015 “Sogno di una notte di mezza estate, la Grande notte delle corone” che si terrà nella cittadina friulana di Buttrio. Prima della kermesse serale, chi avesse deciso di parteciparvi o ci sta pensando consideri questo personale suggerimento per trascorrere una giornata in terra friulana. Immergiti dunque in questa sorta di triangolo cultural-enoico (passami il termine) con prima sosta a Udine, quindi a Cividale del Friuli per finire con la notte delle stelle sulle colline a Buttrio. (altro…)

mercoledì

24

giugno 2015

Prosciutto di San Daniele, i 4 motivi che lo hanno reso famoso!

Scritto da , scritto in Girovagando per il Friuli Venezia Giulia, I miei prodotti preferiti

Purcità di Tonino Cragnolini (incisione dedicata al prosicutto di San Daniele)

È sufficiente nominare San Daniele del Friuli per far scoccare la scintilla di desideri gastronomici, in questo caso si tratta del prosciutto crudo prodotto in questa cittadina. La tradizione del “maiale” in verità non è esclusiva di San Daniele, il prosciutto è sempre stato prodotto in questo luogo come in altri sia del Friuli Venezia Giulia, come nel resto d’Italia o in giro per il mondo, si pensi alla Spagna, Slovenia, Croazia o alla Francia. È difficile stabilire quando sia nata la fama del San Daniele al punto da differenziarsi qualitativamente rispetto agli altri prosciutti, ma leggendo quel che è stato scritto sulla storia suinicola emergono alcuni punti fermi: (altro…)

sabato

21

febbraio 2015

Che il Montasio (di malga) diventi un “cru”

Scritto da , scritto in Girovagando per il Friuli Venezia Giulia, I miei prodotti preferiti

"Montasio"

 

Il formaggio battezzato col nome di “Montasio” è una delle eccellenze del Friuli Venezia Giulia e tra i più rinomati formaggi italiani. Divenuto nel 1996 prodotto a denominazione di origine protetta, ha una storia plurisecolare e una origine che si deve ai monaci benedettini di Moggio Udinese, paesino della montagna friulana. Un formaggio di successo, ma le parole di Elisa Bigai, nuovo direttore del Consorzio Agrario del Friuli Venezia Giulia, fan riflettere:

Il Montasio è un’eccellenza, ma a Roma e nelle grandi città è sconosciuto e introvabile” (dall’articolo L’agricoltura faccia sistema a partire dalla vetrina Expo” di Maura Delle Case – Messaggero Veneto online del 1 febbraio 2015). Si evince dunque che molto lavoro deve essere ancora fatto. (altro…)

giovedì

8

agosto 2013

I Colli Orientali del Friuli scrigno di preziosi vini paesaggi e genti

Scritto da , scritto in Girovagando per il Friuli Venezia Giulia, Vitigni e vini

"Colli Orientali del Friuli"“Piccolo compendio dell’universo”, così lo scrittore e poeta Ippolito Nievo definì il Friuli, “alpestre piano e lagunoso in sessanta miglia da tramontana a mezzodì”. In queste miglia è compreso quell’arco collinare che dai confini con la provincia di Gorizia arriva sino a Tarcento, paese in provincia di Udine. L’area è tutta a oriente del capoluogo friulano e mentre la parte a tramontana è a bosco, a mezzogiorno è un susseguirsi di vigne ordinate su colli dolci la cui altezza non raggiunge i duecento metri, intervallati da conche o zone pianeggianti. Siamo nell’area dei Colli Orientali del Friuli. (altro…)

mercoledì

26

giugno 2013

MareMorje Vitovska il vino del Carso tra Italia e Slovenia

Scritto da , scritto in Girovagando per il Friuli Venezia Giulia, Vitigni e vini

"MareMorje Vitovska"

Quando termina l’autostrada Udine-Trieste bisogna percorrere ancora qualche chilometro per raggiungere il cuore della città, quello delle rive, dei porticcioli e dei palazzi maestosi testimoni di un passato di grandezze sotto l’impero asburgico. Proprio lungo le rive nell’ex pescheria di Trieste, uno stabile tutto a enormi vetrate, si è tenuta la manifestazione “MareMorje Vitovska”, due giorni dedicati a uno dei vitigni e vini legati alla zona carsica tra Italia e Slovenia e alla gastronomia proposta dai ristoratori locali. (altro…)