VINI DELL'ANIMA

Esperienza consapevole di vino e cibo.

Amedeo Giacomini Archivio

mercoledì

6

maggio 2015

Il Picolìt del Terremoto

Scritto da , scritto in Notizie e approfondimenti di Vinidellanima, Poeti e poesie

"Il Picolìt del Terremoto"

Signore

mi dolgono stasera i miei paesi…

Dove sei Gemona,

fanciulla ridente, occhi di seta,

neri capelli inghirlandati d’acacia,

sospiro di primavera?…

Stasera, Signore, mi duole Gemona,

mi dolgono, stasera, i miei paesi…

 

Il Picolìt del Terremoto è una breve preghiera che lo scrittore e poeta friulano Amedeo Giacomini scrisse una sera di maggio dopo aver visitato il Friuli sconvolto dal terremoto del 6 maggio 1976. Non avrebbe voluto recarsi in quei paesi, sapeva che ne sarebbe rimasto profondamente turbato, sconvolto, ma i telefoni non funzionavano, le uniche notizie arrivavano via radio e di ora in ora si facevano più drammatiche e bisognava accertarsi che amici, studenti e compagni stessero bene, forse c’era qualcuno “da riabbracciare, da consolare…” (altro…)