VINI DELL'ANIMA

Esperienza consapevole di vino e cibo.

Refosco dal peduncolo verde Archivio

martedì

17

novembre 2015

Un passo in avanti sull’uso del nome Terrano

Scritto da , scritto in Flash News

Un passo in avanti sull'uso del nome Terrano

Un passo avanti sulla questione legata all’uso del nome “Terrano” per i vini prodotti nella zona del Carso che riguarda viticoltori al di qua e al di la del confine. La Slovenia ricordiamolo aveva rivendicato di recente l’uso esclusivo del nome “Teràn” per i vini prodotti dal vitigno refosco dal peduncolo verde. Le istituzioni italiane e slovene stanno lavorando al fine di trovare una soluzione condivisa che tuteli l’identità della viticoltura carsolina attraverso una denominazione transfrontaliera.

I ministri dell’agricoltura di Italia e Slovenia, rispettivamente Maurizio Martina e Dejan Zidan, si sono incontrati ieri a Bruxelles e hanno ribadito gli ottimi rapporti esistenti tra i due paesi anche sul fronte agroalimentare, testimoniati dai numerosi successi raggiunti dai progetti di cooperazione, tra cui la promozione dell’area del Carso, la produzione del vino Terrano e l’uso esclusivo del nome per entrambe le zone, italiana e slovena. Una nota ministeriale informa che per preparare un dossier sul caso  “viene stabilita la creazione di un gruppo di lavoro tra i Ministeri, le Regioni e i produttori dei due Paesi. La prima riunione del gruppo si terrà l’11 dicembre 2015″.